Il Petrarca impugnato dal Petrarca

Предна корица
Dalla tipografia di Alvisopoli, 1818 - 556 страници
 

Какво казват хората - Напишете рецензия

Не намерихме рецензии на обичайните места.

Други издания - Преглед на всички

Често срещани думи и фрази

Популярни откъси

Страница 130 - Pace non trovo , e non ho da far guerra ; E temo, e spero; ed ardo, e son un ghiaccio ; E volo sopra '1 cielo , e giaccio in terra ; . E nulla stringo, e tutto '1 mondo abbraccio. Tal m' ha in prigion, che non m'apre né serra ; Né per suo mi riten , né scioglie il laccio; E non m...
Страница 131 - Né mi vuoi vivo né mi trae d' impaccio. Veggio senz'occhi e non ho lingua, e grido ; E bramo di perir, e cheggio aita; Ed ho in odio me stesso, ed amo altrui: Pascomi di dolor ; piangendo rido ; Egualmente mi spiace morte e vita. In questo stato son, Donna, per vui.
Страница 97 - Non Tesin, Po, Varo, Arno, Adige e Tebro, Eufrate, Tigre, Nilo, Ermo, Indo e Gange, Tana, Istro, Alfeo, Garona e '1 mar che frange, Rodano, Ibero, Ren, Sena, Albia, Era, Ebro, non edra, abete, pin, faggio o genebro poria '1 foco allentar che '1 cor tristo ange, quant...
Страница 62 - 1 signore, anzi '1 nimico mio. 5 A ciascun remo un penser pronto e rio, che la tempesta e '1 fin par ch'abbi, a scherno: la vela rompe un vento umido, eterno, di sospir, di speranze e di desio.
Страница 15 - Solo e pensoso i più deserti campi • Vo misurando a passi tardi e lenti ; E gli occhi porto per fuggir intenti Dove yestigio uman 1' arena stampi. Altro schermo non trovo che mi scampi Dal manifesto accorger delle genti: Perchè negli atti d' allegrezza spenti ( Di fuor si legge com...
Страница 386 - Fontana di dolore, albergo d' ira, Scola d' errori, e tempio d' eresia ; Già Roma, or Babilonia falsa e ria, Per cui tanto si piagne e si sospira : O fucina d...
Страница 382 - 1 nostro ferro mise. Or par, non so per che stelle maligne, Che '1 Cielo in odio n'aggia; Vostra mercè, cui tanto si commise: Vostre voglie divise Guastan del mondo la più bella parte. Qual colpa, qual giudicio, o qual destino Fastidire il vicino Povero, e le fortune afflitte e sparte Perseguire, e 'n disparte Cercar gente, e gradire Che sparga '1 sangue e venda l'alma a prezzo?
Страница 208 - Qual ninfa in fonti, in selve mai qual dea chiome d'oro sì fino a l'aura sciolse? quando un cor tante in sé vertuti accolse? benché la somma è di mia morte rea. Per divina bellezza indarno mira, chi gli occhi de costei già mai non vide, come soavemente ella gli gira; non sa come Amor sana e come ancide chi non sa come dolce ella sospira e come dolce parla e dolce ride.
Страница 359 - ... 1 sol si parta e dia luogo a la luna. Deh or foss'io col vago de la luna addormentato in qua' che verdi boschi, e questa, ch'anzi vespro a me fa sera, con essa e con Amor in quella piaggia sola venisse a starsi ivi una notte, e '1 df si stesse e '1 sol sempre ne l'onde.
Страница 359 - Con lei foss' io da che si parte il sole , E non ci vedess' altri che le stelle, Sol una notte, e mai non fosse...

Библиография